domenica 29 agosto 2010

Premio Odissea: il vincitore.

Ricevo e pubblico il comunicato inviato da Delos Books.
La giuria finale del Premio Letterario Odissea, composta da Gianfranco Viviani, Franco Forte, Silvio Sosio e Luigi Pachì, ha scelto tra la rosa dei finalisti come vincitore della seconda edizione del premio il romanzo

INFEZIONE GENOMICA
di Giovanni Burgio

Giovanni Burgio, 49 anni, bolognese, è un entomologo. Una passione e un lavoro che spesso hanno trovato applicazione nei suoi racconti, con i quali ha vinto diversi premi prestigiosi come il Premio Alien, il Premio Lovecraft, il Premio Courmayeur.
Nel romanzo Infezione genomica gli insetti non sono presenti, ma l'approccio scientifico, e in particolare biologico, è comunque curatissimo. Su di esso Burgio sa costruire una storia avvincente, ricca anche di azione, che trascina il lettore dalla prima all'ultima pagina fino a un finale imprevedibile.
Il romanzo uscirà nella collana Odissea nel corso del prossimo anno e sarà pubblicato anche in versione ebook. Appena sarà disponibile la versione stampata verrà spedita una copia a tutti i partecipanti a questa edizione del premio.

Ricordiamo i titoli degli altri romanzi finalisti, anch'essi apprezzati dalla giuria:

Fabio Furlanetto, 101 usi per un universo morto
Daniela Gambo, Oltre la galassia d'origine
Antonio Leggieri, Toby Rice e la cappella oscura
Stefano Noventa, Il patto degli dèi
Stefano Pastor, La tomba
Cosimo Vitiello, Salto nel buio

Ricordiamo che è ancora aperta, fino al 30 settembre, la TERZA EDIZIONE del premio, il cui bando e regolamento è disponibile a questo indirizzo.

Staff Delos Books

Posta un commento