mercoledì 29 giugno 2011

Rifiuto spaziale minaccia la ISS.

Ieri mattina, dopo un'ennesima esercitazione anti-incendio di routine, l'equipaggio dell'ISS è stato trasferito a bordo dei due moduli Soyuz agganciati alla stazione per proteggersi dal passaggio di un rifiuto spaziale a soli 250 metri di distanza nel punto di maggiore avvicinamento, verificatosi alle 8.08 AM. Il Comandante della Missione 28, Andrey Borisenko, e gli Ingegneri di Volo Ron Garan e Alexander Samokutyaev si sono trasferiti nella Soyuz TMA-21, mentre gli Ingegneri di Volo Sergei Volkov, Mike Fossum e Satoshi Furukawa hanno trovato rifugio nella Soyuz TMA-02M. 
Un precedente simile si era verificato nel marzo 2009. La procedura ordinaria prevista in caso di passaggio di rifiuti spaziali prevede lo spostamento dell'intera ISS, ma in questo caso il preavviso (14 ore) è stato insufficiente. La vicenda ci riporta alla mente il celebre e riuscito anime Planetes, i cui protagonisti erano per l'appunto addetti alla rimozione degli "Space Debris". 
Arriverà il giorno in cui l'Umanità dovrà affrontare il problema molto più spesso che una volta ogni due o tre anni.
(Fonte: NASA)
Posta un commento