venerdì 18 novembre 2011

Velocità iper-luce: una prima conferma.


(ANSA) - ROMA, 18 NOV - I neutrini "più veloci della luce" hanno superato un nuovo test importante: non è la conferma definitiva, ma un passo in avanti significativo che conferma i risultati resi noti in settembre sulla base di nuove misure, molto più dettagliate, condotte dalla collaborazione internazionale Opera. I neutrini - quelli "sparati" dal Cern di Ginevra ai Laboratori Nazionali del Gran Sasso dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare nell'esperimento Cngs - sono più veloci della luce di 60 nanosecondi.
Posta un commento