giovedì 22 ottobre 2009

AAA - Volontari cercansi per missione (simulata) su Marte.

A partire dal 2010 un equipaggio internazionale composto da 6 membri simulerà un viaggio di andata e ritorno su Marte, della durata complessiva di 520 giorni, dei quali 30 trascorsi sulla superficie del pianeta. La struttura in cui la sperimentazione sarà condotta si trova nella città di Mosca. L’ESA è alla ricerca di volontari. Durante la ricerca verranno studiati gli aspetti psicologici e clinici di una missione di così lunga durata. Il Direttorato ESA sul volo spaziale umano ha intrapreso “Mars500” nell’ambito dell’European Programme for Life and Physical Sciences (ELIPS) per prepararsi a future missioni dirette su Marte e sulla Luna.
Un equipaggio di 6 elementi ha già completato una prova di 105 giorni. A seguito del successo di questo studio precursore, terminato a luglio, l’ESA è ora alla ricerca di due candidati e due back-up per il programma da 520 giorni, che partirà a metà dell’anno venturo dopo un training di 4 mesi. Verranno simulati un viaggio d’andata di 250 giorni, un soggiorno in superficie di 30 giorni e un viaggio di rientro di 240 giorni. Durante la fase di simulazione del soggiorno, la metà dell’equipaggio verrà trasferito nel modulo di simulazione marziana, e il resto della struttura sarà a loro inaccessibile.
Requisiti dei candidati: motivazione, età 20-50 anni, buona salute, altezza non superiore a 1,85 m, conoscenza di inglese o russo (le due lingue ufficiali della missione) esperienza di lavoro in medicina, biologia, ingegneria dei sistemi di supporto, ingegneria informatica, elettronica o meccanica. La selezione avverrà secondo un processo simile a quello utilizzato per gli astronauti.
La nazionalità dei candidati è limitata ai paesi membri dell’ESA partecipanti al programma ELIPS, fra cui è anche l’Italia. Dettagli qui: http://www.esa.int/callmars500. I moduli per l’iscrizione devono essere inviati a Mars500@esa.int. Scadenza per l’invio: 5 novembre p.v. Affrettatevi!
Posta un commento