giovedì 6 gennaio 2011

Orson Scott Card ha avuto un ictus.

Notizia amara quest'oggi, dal sito di un autore a dir poco eccellente.
Il sito internet  di Orson Scott Card riferisce infatti che lo scrittore ha avuto un lieve ictus a capodanno. Secondo quanto riportato con invidiabile ironia l'autore è "ora in casa, in fase di riabilitazione finalizzata a che le dita della sua mano sinistra battano i tasti a cui mira. Non risponderà alla maggior parte delle e-mail perché dedicherà la maggior parte del suo tempo al computer per finire il suo romanzo, ma è grato a tutti coloro che gli hanno inviato i propri auguri e promette di non morire prima che tutti i suoi cicli siano stati terminati. Per l'immediato futuro non ci saranno apparizioni in pubblico né viaggi. Poiché non ci sono problemi di comunicazione verbale, l'autore continuerà a partecipare a programmi e interviste radiofoniche."
I migliori auguri vanno da tutta la comunità della fantascienza mondiale per una pronta guarigione all'autore dell'indimenticabile "Ciclo di Ender", i cui primi due romanzi (Il gioco di Ender e Il Riscatto di Ender) hanno entrambi vinto sia il premio Nebula che l'Hugo, un record ad oggi imbattuto.
Posta un commento